Super User

Super User

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 1997

GALLIPOLI, 28 Giugno 1997

 
%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 1999

stiamo per aprire il cassetto dei ricordi di questa edizione... 

torna presto a trovarci per condivederli con noi

 

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2004

STIAMO PER APRIRE IL CASSETTO DEI RICORDI DI QUESTA EDIZIONE... 

torna presto a trovarci per condivederli con noi

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2005

STIAMO PER APRIRE IL CASSETTO DEI RICORDI DI QUESTA EDIZIONE... 

torna presto a trovarci per condivederli con noi

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2007

La VI edizione del "Premio Luigi Coppola - Città di Gallipoli"  venne inserita nell'ambito del 1° Meeting Intinerante della Società Italiana della Riproduzione (S.I.d.R.) e dell’Associazione Ginecologi Extra Ospedalieri (A.G.E.O.). Si trattava di un progetto di formazione e confronto scientifico sui temi della medicina della riproduzione tra due delle più rappresentative società scientifiche sull'argomento. Il primo incontro congiunto avvenne a Lecce tra il 19 e il 20 gennaio del 2007 ed ebbe come obiettivi formativi il tema dell'Azoospermia e della Sessualità e Contraccezione nell’Adolescenza. 

La cerimonia di Premiazione si svolse nella splendida cornice del Teatro Politeama Greco di Lecce dove, in occasione del Centenario della nascita del Prof. Luigi Coppola, il Presidente della Camerata Musicale, Gaetano Schirinzi, con i Maestri Bianca Maria dell’Erba, Francesca Schirinzi e Pierluigi Camicia, vollero dedicare ai circa 200 ospiti presenti in teatro, una meravigliosa serata musicale lungo i 100 anni di canzoni italiane.

 

 

Schermata 2015 09 16 alle 16.52.41In occasione del Centenario della nascita di Luigi Coppola e a 10 anni dalla Sua scomparsa, il Comitato Scientifico ha ritenuto opportuno assegnare il “Premio Luigi Coppola” al Prof. SILVIO GARATTINI per l’alto contributo da Lui offerto alla scienza medica italiana ed internazionale.

 

 
Perito Chimico, Dottore in Medicina, Specialista in Farmacologia, ha fondato nel 1963 l'Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”, di cui oggi è il Direttore. 
Autore di centinaia di lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali, e di numerosi volumi nel campo della farmacologia, nell'ultimo decennio é stato membro di vari organismi, tra i quali il Comitato di Biologia e Medicina del Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.), il Consiglio Sanitario Nazionale, la Commissione della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la politica della ricerca in Italia, la Commissione Unica del Farmaco (CUF) del Ministero della Sanità. Garattini è stato
Fondatore della European Organization for Research on Treatment of Cancer e componente del Comitato Scientifico della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori (2000 - 2005), e ha inoltre ricoperto le seguenti cariche: Presidente del Comitato di Chemioterapia Antitumorale dell'Unione Internazionale contro il Cancro; Presidente della Organizzazione Europea di Ricerche sul Cancro (OERTC); Presidente della European Society of Biochemical Pharmacology; Presidente dell'Associazione "Via di Natale"; Presidente della Commissione per la Promozione della Ricerca e Sviluppo in ambito Farmaceutico dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA); Presidente della Commissione Tecnica per l'Assistenza Farmaceutica (Regione Autonoma della Sardegna); Presidente del Steering Advisory Group Current Controlled Trias; Presidente della Fondazione Angelo e Angela Valenti; Vice-Presidente del Consiglio Superiore di Sanità; Membro del Committee for Proprietary Medicinal Products (CPMP) e della European Agency for the Evaluation of Medicinal Products (EMEA); Membro del Consiglio di Amministrazione dell'Istituto Superiore di Sanità; Consulente dell'Organizzazione Mondiale della Sanità; Esperto per la Politica della Ricerca (CEPR) del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Fellow della New York Academy of Sciences, dell'American Association for the Advancement of Science ed Honorary Fellow del Royal College of Physicians (Pharmaceutical Medicine); componente del Comitato Strategico per il Welfare della Regione Lombardia nel 2005.
Tra i numerosi premi ed onorificenze ricevute si segnalano la Legion d'Onore della Repubblica Francese per alti meriti scientifici; Commendatore e Grande Ufficiale della Repubblica Italiana e Lauree Honoris Causae conferite dalle Università di Bialystok (Polonia) e di Barcellona (Spagna); Premio Ippocrate 2003 per la comunicazione scientifica; Premio Mens Sana in Corpore Sano, Università degli Studi di Milano; Premio Nuova Spoleto 2003; Alkmeon International Prize 2005; Premio Internazionale Sant'Agostino Città di Bergamo 2005; Premio Il Campione per la Scienza, Milano 2006.
In oltre 40 anni di attività, l'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri", sotto la direzione del Prof. Garattini, ha pubblicato oltre 9000 articoli scientifici e circa 180 volumi su argomenti di cancerologia, chemioterapia ed immunologia dei tumori, neuropsicofarmacologia, farmacologia cardiovascolare e renale. Attualmente l'Istituto "Mario Negri" conta un personale di oltre 850 unità ed ha quattro sedi: Milano, Bergamo, Ranica (Bg) e S.Maria Imbaro (Ch). Oltre 4000 giovani laureati e tecnici si sono specializzati presso l'Istituto dalla sua fondazione.

 

Schermata 2015 09 16 alle 16.52.51Il Comitato Scientifico, a completamento della manifestazione, ha proposto l’inserimento del “Premio alla Carriera”, che in questa edizione è stato consegnato al Prof. ALDO ISIDORI, uno dei padri storici dell’Andrologia italiana.

 

Professore Ordinario di Endocrinologia e Titolare dal 1982 della prima Cattedra italiana di Andrologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “La Sapienza”, nella sua lunga carriera si è occupato di argomenti riguardanti la Fisiopatologia della Riproduzione Umana, dell’Accrescimento e dell’Obesità, pubblicando più di 300 lavori scientifici ed alcuni volumi su tali argomenti.
Ha ricoperto i seguenti ruoli: Past-President della Società Italiana di Fisiopatologia della Riproduzione; Past-President della Società Italiana di Andrologia; Membro della International Society of Andrology, della New York Academy of Sciences e delle Società Italiane di Endocrinologia e Sessuologia.
Ha fatto parte di tutte le Commissioni del Ministero della Sanità istituite per questioni inerenti la Riproduzione Artificiale, e della Commissione di Studio per la formazione di proposte legislative in tema di Bioetica presso il Ministero di Grazia e Giustizia. Dal 1990 è membro del Comitato Nazionale per la Bioetica (Presidenza del Consiglio), ed è a tutt’oggi Presidente del Comitato Etico dell’Azienda Policlinico Umberto I di Roma, membro del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici di Roma, della Commissione Scientifica Antidoping del CONI e Presidente del relativo Comitato Etico.
È stato Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia Medica (DFM) e Direttore della I° Scuola di Specializzazione in Endocrinologia dell’Università di Roma “La Sapienza”. Nell’ambito della Endocrinologia - Andrologia, con aspetti riguardanti anche la Medicina Interna, è elevato il contributo scientifico, didattico ed assistenziale del DFM i cui componenti, allievi del Prof. Isidori, hanno assunto un ruolo di grande preminenza in campo nazionale ed internazionale, collocandosi tra i gruppi più prestigiosi del settore secondo tutti gli indicatori oggettivi di valutazione scientifica. Nello scorso Novembre è stato nominato Professore Emerito di Endocrinologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo romano.

 

PREMIO LUIGI COPPOLA PER LA SOLIDARIETA'

 

  • UNITASK (Unione Italiana Sindrome di Klinefelter - Onlus), per il notevole sforzo dimostrato dai pazienti affetti da tale sindrome nel rendere note le implicazioni della loro patologia genetica, senza remore e tabù, consentendo a scienziati e ricercatori di analizzare i risvolti clinici della sindrome, ancora poco conosciuta, nonché di delineare in modo scientifico la frequenza e l'incidenza della malattia stessa e i sintomi ad essa correlati.

 

  • La redazione del Sito Internet CLICMEDICINA.IT, periodico online e portale medico che, avvalendosi di figure specialistiche e partner attenti, opera in modo rigido ed obiettivo diffondendo la scienza con coscienza, distinguendosi per serietà e razionalità nel “far west della medicina a portata di clic”.

 

  • GIORGIA VITIELLO DE ANGELIS, il cui coraggio nel combattere la malattia e la fiducia riposta nella Scienza hanno permesso a Gaia di essere tra noi.

 

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2008

La VII edizione del "Premio Luigi Coppola - Città di Gallipoli” si è svolta a Padova con il patrocinio della Regione del Veneto sotto l’egida congiunta della Città di Padova e della Città di Gallipoli, oltre che dell’Associazione Ginecologi Extra Ospedalieri (AGEO), dell’Associazione per la Vita e per la Pace di Valmontone (Roma) e della Pro Loco Gallipoli.
Per l’occasione il Magnifico Rettore dell’Università di Padova, Prof. Vincenzo Milanesi, ha concesso l’Aula Magna “Galileo Galilei”, che sorge nella splendida cornice del Palazzo del Bo, sede storica dell’Ateneo Patavino.
L’evento è stato allietato dalle note del glorioso “Ensemble Vivaldi” de “I Solisti Veneti” diretto dal maestro Claudio Scimone con una selezione del programma musicale dei Concerti per la Vita e per la Pace di Betlemme e di Gerusalemme (22-23 dicembre 2007), promossi dalla Conférence Permanente des Villes Historiques de la Mediterranée e coordinati dall’Associazione per la Vita e per la Pace.
 
Nell’Aula dove insegnò Galileo Galilei, la cui cattedra è ancora conservata nella Sala dei Quaranta, sono stati insigniti del "Premio Luigi Coppola - Città di Gallipoli" e del Sigillo della Città di Padova:

 

Schermata 2015 09 16 alle 16.58.12

RITA LEVI-MONTALCINI

Premio per la Ricerca Scientifica

Premio Nobel per la Medicina e Senatrice a Vita. Nel 1951 identifica il fattore di crescita delle cellule nervose (Nerve Growth Factor - NGF). Questa scoperta le valse, nel 1986, il Premio Nobel per la Medicina. Da sempre molto attiva in campagne di interesse sociale, nel 1992 istituisce la Fondazione Levi-Montalcini, della quale è presidente, con lo scopo di venire in aiuto alle giovani donne dei paesi dell’Africa, di sostenere, assistere ed incoraggiare i giovani, con particolare riguardo a quelli appartenenti a paesi in via di sviluppo.

 

 

chiara castellani

CHIARA CASTELLANI

Premio per la Solidarietà ed Umanità 

Medico-Chirurgo, Ginecologa, missionario, responsabile del Progetto AIFO a Kimbau in Congo. Unico medico per 150.000 abitanti in una zona di 5.000 chilometri quadrati, opera attivamente e con grandissima passione, nonostante tutte le difficoltà del luogo e la privazione del suo braccio destro. Nel 2005 le sono state conferite le insegne dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 

 

 

domenico fedele

DOMENICO FEDELE

Premio Luigi Coppola alla Carriera

Professore Ordinario di Malattie del Metabolismo nell’Università di Padova. Endocrinologo e Diabetologo di fama internazionale, non ha mai dimenticato di essere figlio di Gallipoli e del Salento.

 

 

 

MARCELLO QUARTA 

Premio Luigi Coppola - menzione speciale al Presidente delle Pro Loco di Gallipoli, per aver sempre condiviso le finalità e sostenuto le attività della manifestazione Premio Luigi Coppola contribuendo fattivamente allo sviluppo della manifestazione su tutto il territorio nazionale.

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2010

STIAMO PER APRIRE IL CASSETTO DEI RICORDI DI QUESTA EDIZIONE... 

torna presto a trovarci per condivederli con noi

%AM, %07 %430 %2013 %09:%Giu

Edizione 2002

STIAMO PER APRIRE IL CASSETTO DEI RICORDI DI QUESTA EDIZIONE... 

torna presto a trovarci per condivederli con noi

TORNA A TROVARCI

Presto troverai tutte le ultime notizie sull'edizione 2015 del Premio Luigi Coppola. 

Nel frattempo, se vuoi contattaci...